de
en
fr
it

Recupero termico

Tale sistema garantisce immediatamente una sensibile diminuzione delle spese di riscaldamento. Infatti, lo scambiatore di calore integrato nell’apparecchio di ventilazione utilizza più del 90% del calore dell’aria viziata estratta per preriscaldare l’aria nuova proveniente dall’esterno. In tal modo l’energia già utilizzata non va perduta e viene semplicemente ricondotta nella stanza.

Scambiatori di calore e recupero termico

L’aria viziata estratta viene filtrata prima di entrare nello scambiatore di calore, passa poi attraverso lo scambiatore di calore in controcorrente a flusso incrociato e viene infine evacuata mediante un ventilatore. Anche l’aria esterna viene filtrata nell’apparecchio di ventilazione, nello scambiatore di calore in controcorrente a flusso incrociato assorbe l’energia dell’aria viziata estratta e viene condotta nelle stanze da un secondo ventilatore. Informazioni dettagliate

Risparmiare sulle spese di riscaldamento grazie al recupero termico

L’aria che viene fatta uscire dalla casa contiene molta energia. In inverno è molto più calda dell’aria esterna e contiene inoltre vapore acqueo al quale è possibile togliere calore attraverso la condensa. Allo stesso tempo l’aria esterna fredda che viene fatta entrare ventilando deve essere riscaldata dall’impianto di riscaldamento. Informazioni dettagliate

renovation Edifici già esistenti
new-building Edifici nuovi
News
giu 27 2016 Diffusore iQoanda

Il nuovo diffusore iQoanda completa la nostra gamma di coperture di design con un tocco di raffinatezza.

Informazioni dettagliate