de
en
fr
it

Esempio di progettazione di un sistema di ventilazione residenziale in un edificio nuovo

Tenuto conto di alcuni principi di base, la progettazione relativa alla ventilazione residenziale di Pluggit con recupero termico è alquanto semplice. Grazie al sistema a innesto, ai condotti flessibili e alle soluzioni a pacchetto, con pochi componenti si è in grado di realizzare la maggior parte dell’impianto.

Per progettare il sistema di ventilazione sono necessarie le planimetrie dei vari piani e alcuni dati realtivi al progetto di costruzione dell’edificio. Durante la fase di progettazione vengono eseguite le seguenti operazioni:

calcolo delle portate necessarie

posizionamento e dimensionamento dei componenti.


Di seguito alcuni importanti consigli:

Verificare che siano presenti gli spazi necessari all’installazione ed eventualmente provvedere alla realizzazione. Prevedere il sufficiente isolamento dei condotti dell’aria nuova e di espulsione e se necessario isolare anche i condotti di mandata ed estrazione dell’aria. Per garantire il passaggio dell’aria dalle stanze di immissione dell’aria di mandata verso le stanze dalle quali viene estratta l’aria viziata, è necessario che ci siano adeguate aperture di compensazione. Devono essere definite delle misure particolari con lo spazzacamino competente in zona, se per l’edificio in questione è stata prevista l’installazione di un focolare. Per poter far funzionare continuamente l’apparecchio anche in inverno con forte gelo, si consiglia il preriscaldamento (per es. con lo scambiatore geotermico di tipo idronico SWT180).

Argomento adatto

Esempio di progettazione con sistema ad anello in edificio già esistente

Dopo aver compilato il modulo per la richiesta di progettazione e averlo con le planimetrie al referente di zona competente oppure alla sede ...

Per maggiori informazioni

Anteprima di stampa

0 documento/i da stampare

renovation Edifici già esistenti
new-building Edifici nuovi