de
en
fr
it

Sull’esempio della natura

Rigenerazione dell’aria con l’ossigeno attivo

PluggVoxx simula i processi naturali per il trattamento dell’aria

Dopo un “temporale purificatore” si sente che l’aria è limpida e pulita. Il principio utilizzato per il trattamento dell’aria nel PluggVoxx è comparabile a tale fenomeno naturale. L’ossigeno attivo avvia un processo di ossidazione che modifica chimicamente le molecole degli odori e i germi trasformandoli così in sostanze nuove e innocue. L’ossigeno attivo in combinazione con la fotossidazione danneggia la struttura cellulare di virus, spore di muffa e batteri in modo così duraturo da inattivarli. L’aria attivata agisce quindi come un prodotto per la pulizia naturale dell’aria dell’ambiente.

Come funziona

La fotossidazione consente di inattivare i germi e contemporaneamente di eliminare le sostanze organiche odorose. Per provocare queste reazioni si utilizza luce UVC a onde corte ricche di energia.

In una seconda fase si ricorre a una tecnica di ionizzazione speciale per arricchire l’aria di ossigeno attivo. Quest’ultimo stabilizza le concentrazioni naturali e salutari di ioni dell’aria, sterilizza l’aria dell’ambiente e le superfici e neutralizza in modo efficiente gli odori.

Niente più germi

Il diagramma a quattro colonne, che riporta i risultati di un test di laboratorio, mostra quanto rapido ed efficace sia il trattamento dell’aria di PluggVoxx: nel giro di sole 48 ore la quantità dei diversi germi nocivi nell’aria dell’ambiente scende quasi a zero. Una perizia dell’Università di Marburgo conferma che nel giro di poche ore i germi vengono inattivati.

Argomento adatto

PluggVoxx by bioclimatic

L’aria più sana per la vostra casa - Trattamento dell’aria mediante ionizzazione e fotossidazione

Per maggiori informazioni

Anteprima di stampa

0 documento/i da stampare

renovation Edifici già esistenti
new-building Edifici nuovi